Trentino, in ottobre basso indice di inquinamento

In Trentino, nel mese di ottobre, i dati raccolti dalla rete provinciale per il controllo della qualità dell'aria hanno evidenziato un basso indice di inquinamento. In tutte le stazioni di misura sono state rilevate concentrazioni al di sotto dei limiti di norma. In particolare, la concentrazione di polveri sottili Pm10, normalmente in aumento in questo periodo dell'anno, è risultata contenuta in tutte le stazioni, con valori che non hanno mai superato il limite di 50 microgrammi per metro cubo nella media giornaliera. Per il biossido di azoto, anche in ottobre non è mai stato superato il limite di media oraria di 2000 microgrammi al metro cubo. Dall'inizio dell'anno nessun superamento è stato registrato in tutte le stazioni, compresa quella di Trento in via Bolzano.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grigno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...